Dicono di Lui

Cucinartusi:

(Esperienza scritta e pubblicata nel 2012 dall'enogastronomo Maurizio Artusi e liberamente adattata dall'autore per Gioacchino Sensale)

conartusiLa mia curiosità culinaria è nota a chi mi legge su www.cucinartusi.it, ed è stata questa la molla che nell'Aprile 2012 mi ha spinto ad accettare l'invito dello Chef Giacchino Sensale. In verità, questa mia curiosità, ha una spiegazione ben motivata, Gioacchino, benché giovane trentenne, ha dei trascorsi culinari molto interessanti: ad esempio è sempre stato presente, sin dalla sua fondazione, nel Culinary Team Palermo; con la sua opera ha collaborato a creare un pezzetto di quelle numerose medaglie che i ragazzi della squadra, ogni anno, hanno portato a casa. Inoltre Gioacchino, a Settembre 2011 è diventato anche membro della NIC, la Nazionale Italiana Cuochi, vero braccio armato di coltello e padella, incaricato di rappresentare la gastronomia del nostro paese in concorsi e manifestazioni, in Italia ed all'estero. Le esperienze culinarie di Gioacchino sono numerose, ma egli stesso ha cercato di riepilogarle in una breve video-intervista.

Cronache di Gusto:

di Giovanni Paternò 

  Nel passato, anche recente, i ristoranti degli alberghi erano considerati in genere buoni per la pensione completa o per uno stanco pasto per i clienti residenti.

 

Al contrario di altre nazioni, specie la Francia, dove invece i grandi ristoranti, quelli dove si mangia bene e con classe, sono spesso quelli degli alberghi.
Solo da qualche anno in Sicilia si assiste ad un cambiamento di rotta, si cominciano ad affermare ristoranti gourmet proprio nei locali di alberghi, anche di boutique hotel, non necessariamente di lusso.